Acqua fisiologica e Soluzione salina

Impara come fare un risciacquo salino (soluzione salina) a casa.

Punti chiave

  1. La soluzione salina può essere fatta in casa e ha diversi scopi utili.
  2. È generalmente sicura da fare in casa, a patto di lavarsi le mani e il contenitore in cui si prevede di conservare la soluzione.
  3. È importante usare solo una soluzione salina fresca e buttarla via se sembra torbida o sporca.

Introduzione

La soluzione salina è una miscela di sale e acqua. Una soluzione salina normale è chiamata normale perché la sua concentrazione di sale è simile alle lacrime, al sangue e ad altri fluidi del corpo (0,9% di soluzione salina). È anche chiamata soluzione isotonica. Una soluzione salina fatta in casa può essere usata per:

  • sciacquare i passaggi nasali (irrigazione nasale)
  • sciacquare la bocca per alleviare un mal di gola
  • pulire tagli e graffi
  • sciacquare la bocca dopo la perdita di un dente
  • pulire un nuovo piercing
  • Attenzione! Non bere la soluzione salina fatta in casa e non usarla per pulire la vescica o un catetere urinario (irrigazione della vescica) sciacquare gli occhi o le lenti a contatto, perché questo potrebbe portare ad abrasioni della cornea trattare la disidratazione

Trattamento

Come fare una soluzione salina a casa

La soluzione salina è facile da preparare a casa. Lavati sempre le mani con acqua e sapone prima di preparare la soluzione salina a casa.

Avrete bisogno di:

  • una bottiglia o un barattolo di vetro pulito ed ermetico con coperchio
  • pentola con coperchio
  • sale da cucina (è meglio usare sale non iodato, che non contiene iodio)
  • bicarbonato di sodio (opzionale, ma renderà la soluzione meno irritante)
Prodotto: Soluzione Salina e Acqua Fisiologica

Istruzioni

Opzione 1:

  • Metti una tazza (250 mL) di acqua di rubinetto in una pentola e fai bollire per 15 minuti con il coperchio.
  • Togliere dal fuoco e raffreddare fino a quando l’acqua raggiunge la temperatura ambiente.
  • Aggiungere ½ cucchiaino di sale nella pentola e mescolare per scioglierlo. Opzionale: Aggiungere un pizzico di bicarbonato di sodio.
  • Versare con attenzione la soluzione di acqua e sale dalla pentola nel barattolo o nella bottiglia e mettere il coperchio.
  • Mettete in frigo la soluzione e usatela entro 24 ore.

Opzione 2:

Si può usare acqua distillata acquistata nella maggior parte dei negozi di droghe e alimentari per fare una soluzione salina sterile e più duratura senza far bollire l’acqua. Questo è un processo facile e che richiede meno tempo.

Mescolare otto cucchiaini di sale in 1 gallone (4 L) di acqua distillata.

Refrigerare la soluzione e usarla entro un mese.

Se hai intenzione di usare la soluzione salina come risciacquo nasale, segui questa ricetta:

Mettere una tazza (250 mL) di acqua di rubinetto in una pentola e far bollire per 15 minuti con il coperchio.

Togliere dal fuoco e raffreddare fino a quando l’acqua raggiunge la temperatura ambiente.

Aggiungere tre cucchiaini di sale e un cucchiaino di bicarbonato di sodio nella pentola e mescolare per sciogliere.

Versare con attenzione la soluzione dalla pentola nel barattolo o nella bottiglia e mettere il coperchio.

Metti in frigo la soluzione e usala entro 24 ore.

In alternativa puoi acquistare acqua fisiologica direttamente online su un sito specializzato e di commercio elettronico per prodotti medicali professionali.

Ulteriori informazioni sul trattamento

Soluzione salina: Alcuni punti importanti

I batteri possono crescere nella soluzione salina e causare infezioni, quindi è molto importante usare solo una soluzione salina appena fatta.

  • Usa un barattolo di vetro pulito o una bottiglia che è stata recentemente lavata in una lavastoviglie a ciclo completo o sterilizzata per 10 minuti. Questo aiuterà ad evitare che i batteri contaminino la soluzione.
  • Far bollire l’acqua del rubinetto sterilizzerà l’acqua rimuovendo i batteri e le sostanze chimiche.
  • Non ingerire la soluzione salina.
  • Non usare mai la soluzione salina fatta in casa per gli occhi o le lenti a contatto.
  • Conservare la soluzione salina fatta con acqua di rubinetto bollita in una bottiglia o in un barattolo di vetro per un massimo di 24 ore. Conservare la soluzione salina fatta con acqua distillata per un massimo di un mese. Buttare via ogni soluzione inutilizzata, lavare il contenitore e fare una nuova soluzione.
  • Buttare via la soluzione se diventa torbida o sembra sporca.
  • Mantenere la soluzione salina sterile non immergendo nulla nel contenitore. Piuttosto, versa la quantità necessaria in un altro contenitore/coppa e poi aspira la soluzione salina con una siringa.

Liberamente tratto e tradotto da: Aboutkidshealth.ca

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.